Ercolano: bombe carte contro la rivendita di bibite. Indagini dei Carabinieri

Redazione,  

Ercolano: bombe carte contro la rivendita di bibite. Indagini dei Carabinieri
20110210 ARZANO (NAPOLI) -CLJ-Avevano già molestato diverse ragazzine i cinque minorenni arrestati questa mattina a Casoria per violenza sessuale: emerge dall'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip minorile e notificata agli indagati. Nella foto Carabinieri controllano l' area dove e' avvenuta la violenza. ANSA/CESARE ABBATE/

Ercolano – Due bombe carta sono esplose la scorsa notte nel piazzale di una rivendita all’ingrosso di bibite in via Benedetto Cozzolino a Ercolano. Sul posto sono giunti Carabinieri della locale tenenza che hanno avviato le indagini. Lo scoppio ha causato danni a materiale depositato nel piazzale e ad un muletto (carrello elevatore per caricare e scaricare merci). L’attività è di proprietà di un 34enne attualmente agli arresti domiciliari e del padre 57enne, già noto alle forze dell’ordine. Entrambi avrebbero escluso di aver ricevuto minacce o richieste estorsive.