Boscoreale: bimba violentata a 10 anni. Alla sbarra lo zio-orco

Redazione,  

Boscoreale: bimba violentata a 10 anni.  Alla sbarra lo zio-orco
20090209 - CLJ - BRESCIA - PEDOPORNOGRAFIA: TELEFONO ARCOBALENO, CRESCE IN EUROPA - Oltre 36.000 bambini sono stati scambiati in internet 20 miliardi di volte per alimentare il turpe mercato della pedofilia on line. Il 42% ha meno di 7 anni e il 77% meno di 9 anni. Sono i dati sulla pedopornografia sul web che emergono dal 13/mo rapporto dell'Osservatorio internazionale di Telefono Arcobaleno, resi noti alla vigilia della giornata Europea per la sicurezza in rete. ''La pedofilia on line - afferma il presidente e fondatore dell'organizzazione, Giovanni Arena - e' un mercato che non conosce crisi e formalmente illegale ma di fatto libera, i clienti restano pressoche' impuniti per la lentezza dei processi e le giovani vittime rimangono stritolate tra i meccanismi farraginosi di una giustizia che fatica a dare risposte''. ANSA/FILIPPO VENEZIA / KLD

Boscoreale –  In certi vicoli di Boscoreale il tempo corre più veloce che altrove. I ragazzi giocano a fare i criminali e le bambine diventano donne in fretta. Tutta colpa della miseria, quel male che qui spinge intere famiglie nel tunnel della droga. Lo spaccio diventa un lavoro come un altro e chi ne paga le conseguenze sono loro: i bambini. Un ritratto terribile di un pezzo della città che viene fuori, ancora una volta, dalle aule di un tribunale

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o

sulla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/