860 QVO, SSD multi terabyte ad un prezzo accessibile

Gennaro Annunziata,  

860 QVO, SSD multi terabyte ad un prezzo accessibile

Con una velocità di lettura fino a 550 MB/s e scrittura fino a 520 MB/s, hanno lo stesso livello di prestazioni delle unità SSD MLC a 3 bit

Gli SSD (drive allo stato solido) hanno tempi di avvio, caricamento e trasferimento dati di gran lunga più brevi rispetto a quelli degli hard drive di tipo meccanico. Silenziosi, non soggetti a surriscaldamento, resistenti a vibrazioni ed impatti, con le loro dimensioni compatte, rappresentano una soluzione ideale sia per PC desktop che sottili laptop. La transizione verso queste unità di memoria è stata finora frenata dai prezzi elevati di quelle multi terabyte con conseguente necessità di far coesistere SSD e HDD, dedicandole rispettivamente all’avvio dei programmi ed all’archiviazione dati.

Con i nuovi 860 QVO, Samsung si propone di offrire alla clientela consumer capacità di memoria elevate, da 1 a 4 TB, a prezzi molto convenienti (da 180,29 euro) grazie all’architettura flash NAND MLC (Multi Level Cell) a 4 bit e ad alta densità.

860 QVO, SSD multi terabyte ad un prezzo accessibile

Dotati di una comune interfaccia SATA e di un fattore di forma da 2,5 pollici, gli SSD 860 QVO si adattano perfettamente alla maggior parte dei computer. Con una velocità di lettura fino a 550 MB/s e scrittura fino a 520 MB/s, raggiungono lo stesso livello di prestazioni delle unità SSD MLC a 3 bit, grazie alla tecnologia di ultra generazione V-NAND a 4 bit e al controller MJX di Samsung. Le unità sono inoltre equipaggiate con la tecnologia Intelligent TurboWrite, che contribuisce ad incrementare le velocità mantenendo prestazioni elevate per periodi di tempo prolungati.

Gennaro Annunziata