Vico Equense. Rubano in casa del finanziere. Coppia di ladri in manette

Salvatore Dare,  

Vico Equense. Rubano in casa del finanziere. Coppia di ladri in manette

Fanno irruzione nell’appartamento di un finanziere e portano via di tutto. Televisori, iPad, monili, pezzi di antiquariato. Un bottino cospicuo, di quasi diecimila euro. Ma al momento di metterlo al sicuro nell’auto, parcheggiata in strada in prossimità dell’abitazione svaligiata, vengono sorpresi dal proprietario di casa. Che riesce a fermarli con l’arrivo di una pattuglia dei carabinieri. I due protagonisti del raid sono due diciannovenni di Pozzuoli. Ladri insospettabili perché innanzitutto incensurati. Ma anche per un altro dettaglio: sono dei cuochi assunti regolarmente da diverso tempo in una struttura alberghiera della provincia di Napoli. Finiti in manette, oggi verranno processati con rito direttissimo al Tribunale di Torre Annunziata. Entrambi devono rispondere dell’accusa di furto aggravato in concorso. Tutto è avvenuto nella giornata di sabato, in via Cresta, a Vico Equense, sul monte Faito.