Del Giudice si riprende le chiavi di Striano: «Ora subito a lavoro»

Andrea Ripa,  

Del Giudice si riprende le chiavi di Striano: «Ora subito a lavoro»

Il gesto della consegna delle chiavi era toccato farlo a lui cinque anni fa, quando – suo malgrado – fu costretto a “cedere” la stanza e la poltrona che fino a quel momento erano state sue. Gli era costato caro. Cinque anni dopo, qualche chilo in meno e qualche capello bianco in più – ma appena sui lati – Antonio Del Giudice si riprende le chiavi della stanza più importante di palazzo Filippetto Marino. Il passaggio di consegne pochi minuti dopo la proclamazione ufficiale da parte del presidente della prima sezione elettorale, il tempo di fare le scale e salire al terzo piano del municipio per riprendere dalle mani del sindaco uscente, Aristide Rendina, proprio quel mazzo di chiavi che aveva lasciato in passato. Comincia così l’era Del Giudice, il sindaco dell’usato sicuro, la terza volta con la fascia tricolore, che domenica è stato eletto sindaco dalla «sua Striano ».

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale

http://metropolis.ita.newsmemory.com/