Castellammare: spazzini assunti. Interrogati i dirigenti

Redazione,  

Castellammare: spazzini assunti. Interrogati i dirigenti

C’è l’ombra del clientelismo e di procedure poco chiare. L’assunzione di spazzini stagionali, nell’appalto d’igiene urbana a Castellammare di Stabia, attira l’attenzione della Procura. Si tratta di uno degli aspetti sui quali stanno indagando gli investigatori per fare luce sull’appalto rifiuti, che ha fatto tanto discutere negli ultimi mesi. Ma è anche il punto più controverso sul quale sono stati ascoltati alcuni dipendenti di Am Tecnology, la ditta che gestisce il servizio d’igiene urbana in città, la settimana scorsa.

Tiziano Valle

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/