Travelmate X3, il notebook che non teme il duro lavoro

Gennaro Annunziata,  

Travelmate X3, il notebook che non teme il duro lavoro

Funziona ad alte e basse temperature, resiste a cadute, urti meccanici e vibrazioni

La serie TravelMate di Acer è composta da notebook che sono pensati per professionisti che lavorano in movimento. Questa vocazione è confermata dal rinnovato TravelMate X3 (TMX3410) con processori Intel Core di ottava generazione, caratterizzato da dimensioni compatte (328 x 228 x 19,9 mm) e dal peso contenuto (1,6 kg). A renderlo ancora più adatto ad essere portato sempre con se, sono la resistenza a cadute (fino a 122 cm), urti meccanici, vibrazioni, alte e basse temperature (funziona nel range -32/49°C), come attestato da 8 test di collaudo svolti dal dipartimento della difesa degli Stati Uniti.

Il robusto chassis in alluminio è ben assemblato e privo di fastidiosi scricchiolii. Il rivestimento superficiale, di colore nero opaco, è piacevole al tatto ma ha la tendenza a trattenere le impronte.

Travelmate X3, il notebook che non teme il duro lavoro

Da chiuso, sulla faccia superiore, spicca il logo ACER posto in un piccolo rettangolo di color argento, come le due cerniere che consentono l’apertura a 135 gradiSulla faccia inferiore ci sono 4 piedini in gomma, le prese d’aria e, sui bordi sinistro e destro, le feritoie degli speaker stereo di discreta qualità, al pari del microfono integrato.

Travelmate X3, il notebook che non teme il duro lavoro

Presenti anche due sportellini removibili che permettono agevole aggiornamento e manutenzione di HDD e RAM.

Travelmate X3, il notebook che non teme il duro lavoro

Una volta aperto, ci si trova davanti uno schermo 16:9 con diagonale 14” con rivestimento opaco e cornice nera, che nella parte alta ospita una webcam (720p a 30 fps) per le videochiamate. Il display risoluzione Full HD (1920×1080) è un IPS con retroilluminazione a LED, che offre ampi angoli di visione, una fedele riproduzione di nero e colori, una luminosità massima tale da poter lavorare all’aperto anche in condizioni di luce sfavorevole.

Travelmate X3, il notebook che non teme il duro lavoro

Nella parte inferiore una tastiera numerico ben dimensionata senza keypad ma con retroilluminazione, che si disattiva in automatico, laddove non si digiti per un certo lasso di tempo. I tasti, ben distanziati tra loro e dalla corsa breve, restituiscono un ottimo feedback tattile e sono poco rumorosi.

Travelmate X3, il notebook che non teme il duro lavoro

Appena sopra la tastiera, al centro, il tasto di accensione che integra un efficiente sensore di impronte digitali per lo sblocco del computer tramite Windows Hello. Di dimensioni generose il touchpad, che supporta le gesture multi-touch fino a un massimo di quattro dita.

Ci sono diverse versioni del TravelMate X3 che differiscono tra loro per CPU, RAM e spazio di archiviazione. Quello da noi provato (sigla M-591P) ha un processore i5-8250U, affiancato da 8 GB di RAM DDR4-2400 e un disco allo stato solido M.2 SATA III da 256 GB. La GPU è una Intel UHD Graphics 620.

La dotazione hardware è adatta per svolgere, senza problemi, le attività quotidiane con il pacchetto Office, guardare video, anche 4K e navigare sul Web. Come verificato nel corso del nostro test, il TravelMate X3 si avvia in modo immediato ed è molto reattivo. Anche facendo un multitasking spinto, le temperature di esercizio restano sempre entro limiti accettabili, grazie anche ad una ventola efficiente e poco rumorosa.

Travelmate X3, il notebook che non teme il duro lavoro

Per quanto riguarda la connettività, oltre a Wi-Fi ac, porta Ethernet Gigabit e Bluetooth, lungo i bordi laterali, sono presenti una porta USB 3.1 Gen1 Type-C, tre porte USB 3.0 tipo A, un lettore di schede SD, un’uscita HDMI e una VGA.

La batteria ai Polimeri di litio (Li-Polimeri) da 5170 mAh a 3 celle, accreditata da Acer di un’autonomia massima di 15 ore, durante le nostre prove, ci ha sempre consentito di andare oltre le 8 ore con un utilizzo misto (Office, navigazione web e streaming video).  Il sistema operativo installato è Windows 10 Pro.

La versione del TravelMate X3, oggetto di questa recensione, si può attualmente acquistare su Amazon a poco più di 720 euro. Nel mare magnum di laptop aziendali, ha le caratteristiche tecniche ed il prezzo giusti per recitare un ruolo da protagonista.

Da segnalare che il Travelmate X3 è uno dei prodotti offerti da Acer fino al 31 ottobre 2019 con la promozione Trade in. L’iniziativa prevede un rimborso fino a 200 euro per il cliente o la piccola media azienda con partita IVA, che, acquistando presso gli Acer Synergy Partner, consegna per la rottamazione il proprio PC usato.

Gennaro Annunziata