Picchia e tenta di soffocare la ex, 25enne arrestato a Portici

Redazione,  

Picchia e tenta di soffocare la ex, 25enne arrestato a Portici

PORTICI – Prima l’ha colpita con schiaffi al viso e pugni in testa, poi ha tentato di soffocarla stringendole le mani alla gola: triste storia di stalking e maltrattamenti ai danni di una donna, a Portici, in provincia di Napoli, dove un 25enne di Ercolano, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri. Il giovane non si rassegnava alla fine della storia sentimentale con la sua ex, di alcuni anni più giovane. Da quanto si è appreso, l’uomo già in passato si sarebbe reso responsabile di reiterati episodi di violenza nei confronti della donna senza che lei denunciasse. Ieri sera, però, l’epilogo. Lui l’ha vista in strada, si è avvicinato e ha cominciato ad inveire contro di lei finendo per con compirla con pugni, schiaffi fino tentare di soffocarla stringendole forte le mani al collo. Nonostante lo stato di difficoltà, la donna è riuscita a chiedere l’intervento del 112. Sul posto sono giunti i Carabinieri della stazione locale che hanno arrestato il 25enne e successivamente lo hanno condotto al carcere di Poggioreale. La donna, visibilmente scossa e con i segni della violenza al collo, è stata medicata nell’ospedale Maresca di Torre del Greco . I sanitari l’hanno giudicata guaribili in 21 giorni.