Matebook 13, il compagno ideale per chi lavora in movimento

Gennaro Annunziata,  

Matebook 13, il compagno ideale per chi lavora in movimento

Vanta un rapporto screen-to-body del 88% con uno schermo da 13 pollici dalla cornice estremamente sottile

Nonostante i noti problemi con il governo USA, Huawei non rallenta e, oltre a confermarsi una delle aziende leader nel settore degli smartphone, continua a fare passi da gigante anche in quello dei laptop.

Come già capitato con il Matebook X Pro, anche il Matebook 13 offre prestazioni migliori rispetto alla maggior parte dei portatili della sua categoria ad un prezzo di gran lunga inferiore. Senza contare che è leggero, sottile e vanta un design che ha poco da invidiare a quello del tanto celebrato MacBook Air.

Matebook 13, il compagno ideale per chi lavora in movimento

La scocca unibody in alluminio di colore Space Grey con bordi diamantati e finitura sabbiata, è assemblata perfettamente e trasmette una piacevole sensazione premium. Con uno spessore, da chiuso, di solo 14,9 mm, in corrispondenza della cerniera posteriore, è largo 211 mm e lungo 286 mm. Sta comodamente in qualsiasi zaino, talvolta anche nella tasca per il tablet, rappresentando per chi lavora in movimento il compagno ideale, grazie anche al peso di 1,3 Kg.

Come il Matebook X Pro anche il Matebook 13 si apre senza la necessità di bloccare la metà inferiore. Basta, infatti, inserire un dito nell’apposito incavo, posto nella parte superiore del pc chiuso, sollevare leggermente e l’apertura avverrà senza intoppi in modo fluido. Efficiente e solida la cerniera che consente di aprire le due parti del laptop fino ad un massimo di 135 gradi.

Matebook 13, il compagno ideale per chi lavora in movimento

Una volta aperto, appare in tutta la sua bellezza il design FullView del MateBook 13 che vanta un rapporto screen-to-body del 88% con uno schermo da 13 pollici dalla cornice estremamente sottile (4,4 mm), che integra nella parte alta una webcam da 1 MP. Protetto da Gorilla Glass, con finitura lucida anti-riflesso e anti-impronta, il display è un IPS con risoluzione 2160 x 1440 pixel, densità 200 PPI (pixel per pollice) e angolo di visione 178°. Avendo un rapporto di aspect ratio 3:2, invece del più diffuso 16:9, offre più spazio verticale, una circostanza utile con i software di produttività, che, guardando video, comporta però barre nere più pronunciate nella parte superiore ed inferiore. Offre colori vividi e accurati, neri profondi, un elevato rapporto di contrasto (1000:1) ed una luminosità (300 nits) tale da consentire un comodo utilizzo anche all’esterno sotto la luce diretta del sole. Selezionando la modalità Eye Comfort si può regolare automaticamente il bilanciamento del bianco e della tonalità dei colori, filtrando fino al 30% della luce blu, proteggendo così la retina ed evitando l’affaticamento degli occhi. Da segnalare che esiste anche una versione del computer con display touchscreen a 10 punti di pressione.

Matebook 13, il compagno ideale per chi lavora in movimento

La tastiera ha tasti della giusta dimensione, ben distanziati tra loro con buon feedback tattile ed una corsa abbastanza profonda che assicura una digitazione confortevole. La retroilluminazione bianca è regolabile su due livelli. Davvero comodo il trackpad, che ha la certificazione Precision Touchpad di Microsoft.

Matebook 13, il compagno ideale per chi lavora in movimento

Sopra la tastiera, a destra, c’è il pulsante di accensione, che integra uno scanner di impronte digitali, e consente con un solo tocco di accendere il laptop e accedere al proprio profilo in tutta sicurezza. Grazie al BIOS ottimizzato, occorrono solo 7,8 secondi per avviare la macchina, 6,6 secondi partendo dalla modalità di sospensione.

La dotazione hardware dell’unità oggetto di questa recensione vede la presenza di un processore di ottava generazione Intel Core i7 8565U (c’è anche una versione con processore i5 8265U) con 8 GB di RAM DDR3 ed una scheda video integrata Intel HD Graphics 620. Per l’archiviazione è disponibile una veloce SSD da 512 GB (100 GB per il sistema operativo e i restanti 412 GB per i dati). Il tutto garantisce un’ottima esperienza d’uso nell’utilizzo del pacchetto Office e di Photoshop, nella navigazione web, anche con più finestre aperte, e nell’editing video di base.

Matebook 13, il compagno ideale per chi lavora in movimento

Sono presenti due ventole Shark Fin 2.0, che, grazie ad un innovativo design, ottimizzano il flusso d’aria, raffreddando il notebook rapidamente e silenziosamente, consentendo di lavorare senza interruzioni e fluidamente anche quando si spinge sul multitasking.

I due altoparlanti stereo integrati assicurano un audio di buona qualità e di discreta potenza. Supportata la tecnologia Dolby Atmos, che offre in cuffia un’esperienza sonora immersiva con effetti sonori intensi e precisi. Presenti anche due efficienti microfoni.

Per quanto riguarda la connettività, oltre a Wi-Fi AC dual band e Bluetooth 5.0, sono presenti un jack audio da 3,5 mm, due porte USB-C 3.0 (la porta sinistra supporta il trasferimento dati e la ricarica; quella destra supporta il trasferimento dati e DisplayPort). Manca una porta Thunderbolt per connettere un display 4K o una scheda grafica esterna.

Matebook 13, il compagno ideale per chi lavora in movimento

Grazie alla tecnologia Huawei Share One Hop, è possibile trasferire da alcuni smartphone Huawei di ultima generazione, con un semplice tocco (NFC), foto e file, in modo rapido, semplice e sicuro. La velocità di trasferimento arriva fino a 20 Mbps, 100 volte più veloce di quella del Bluetooth, così da poter caricare sul PC fino a 500 foto in 1 minuto e fino a 1 GB di video in 35 secondi.

La batteria integrata da 42 Wh e il basso consumo energetico garantiscono, a detta del produttore, fino a 10 ore di riproduzione video 1080P. Durante la nostra prova non siamo andati mai oltre le 5 ore di utilizzo standard, un’autonomia comunque di assoluto rilievo. Il caricabatterie in dotazione da 65 W ha un controller intelligente, che, a seconda del dispositivo collegato, fornisce il corretto voltaggio/amperaggio (5V/2A, 9V/2A, 12V/2A, 15V/3A, 20V/3,25A). Quindi, oltre che per il PC, lo si può utilizzare anche per gli smartphone, compresi quelli con ricarica rapida. Occorrono circa 90 minuti per una ricarica completa del PC, bastano appena 15 minuti per assicurarsi 2,5 ore di utilizzo da ufficio.

Con un prezzo di listino 1.199,99 euro, il Matebook 13 con processore i7 si può attualmente acquistare in offerta su Amazon a 959,70 euro.

Gennaro Annunziata