San Leonardo, caos pronto soccorso. Niente medici di notte

San Leonardo, caos pronto soccorso. Niente medici di notte

CASTELLAMMARE DI STABIA – Pochi medici, turni scoperti al pronto soccorso del San Leonardo e ordini di servizio che obbligano i camici bianchi impegnati in Cardiologia o Neurologia a prestare servizio nel reparto di frontiera di Castellammare di Stabia. La situazione del pronto soccorso è critica: il primario Pietro Di Cicco ha sottoposto la questione al direttore sanitario Mauro Muto e ai dirigenti dell’Asl Na 3 Sud, spiegando che im- piegando i medici attualmente a disposizione nel reparto di area critica restano scoperti 90 turni durante il mese di agosto, di cui 30 di notte.

Tiziano Valle

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/


ULTIME NEWS