A Paestum il Premio di Cultura Mediterranea. L’edizione 2019 sarà dedicata a Predrag Matvejević

Redazione,  

A Paestum il Premio di Cultura Mediterranea. L’edizione 2019 sarà dedicata a Predrag Matvejević

 SALERNO – Sarà presentato mercoledì 25 settembre, alle 9.30, nel Museo archeologico nazionale di Paestum il Premio di Cultura Mediterranea. Organizzata dall’associazione Ambiente e Cultura Mediterranea, l’edizione 2019 sarà dedicata a Predrag Matvejević, scrittore, saggista e già protagonista del dibattito intellettuale europeo.    L’assegnazione del premio sarà invece attribuita a una personalità contemporanea per il suo impegno in iniziative a tutela e divulgazione della cultura mediterranea. Il Premio, sottolineano i promotori, “è destinato a incidere positivamente sulla valorizzazione, conservazione e divulgazione della cultura mediterranea nonché per sostenere la crescita culturale dei territori di storia mediterranea”.    Ai lavori parteciperanno Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Paestum, Francesco Alfieri, sindaco di Capaccio Paestum, Adelina Picone, docente dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Renato Federici, professore emerito dell’Università di Roma “La Sapienza” e saranno coordinati da Bartolo Scandizzo, direttore del settimanale “Unico” di Capaccio.    Sono previsti anche gli interventi di Maria Grotta, Pasquale Pisaniello, Dino Patroni, Mariano Goglia, Vito Pinto, Lucietta Cilenti. Le figurazioni del Premio sono una scultura in marmo rosso raffigurante Clio, la musa della storia che allegoricamente dovrà trascrivere l’evento sulla sua pergamena, e due colonne doriche di Paestum figurate in fusione su una placchetta di bronzo che simboleggiano la mediterraneità. L’evento sarà presentato da Italo Abate, presidente di Ambiente e Cultura Mediterranea.