FWD-01, auricolari in-ear wireless per amanti dello sport

Gennaro Annunziata,  

FWD-01, auricolari in-ear wireless per amanti dello sport

Adidas, la nota multinazionale produttrice di abbigliamento ed articoli sportivi, nel corso di IFA, la fiera interamente dedicata all’elettronica di consumo tenutasi a Berlino nelle scorse settimane, ha presentato i primi frutti della collaborazione con Zound, azienda svedese produttrice di dispositivi audio. Sono la cuffia sovraurale RPT-01 e gli auricolari FWD-01, oggetto di questa recensione. Entrambi wireless, sono pensati per chi non vuole rinunciare alla musica mentre pratica sport, anche in modo intensivo.

FWD-01, auricolari in-ear wireless per amanti dello sport

Nella confezione di vendita interamente in carta senza alcuna traccia di plastica, a testimonianza dell’attenzione di Adidas per l’ambiente, oltre gli auricolari, la manualistica, una bella custodia in neoprene, un cavo di ricarica USB-USB type C, gommini intra-canale ed alette in silicone intercambiabili in tre misure per ottenere il massimo comfort e “ancorare” gli auricolari nell’orecchio anche durante l’attività sportiva più frenetica.

FWD-01, auricolari in-ear wireless per amanti dello sport

Resistenti a spruzzi di acqua e sudore (certificazione IPX4), gli FWD-01 pesano solo 25 grammi. I due trasduttori con driver da 13 mm sono uniti tra loro da un cavo anti groviglio (47,5 cm), che, rivestito in tessuto, non scivola sul collo e non crea attrito.

FWD-01, auricolari in-ear wireless per amanti dello sport

Sul lato destro del cavo ci sono tre piccoli tasti: riavvolgi, riproduci e metti in pausa, con il tasto centrale che serve anche ad accendere/spegnere le cuffie. Sul lato sinistro c’è un pulsante che, di default, attiva l’assistente vocale, ma può essere personalizzato assegnando una funzione a propria scelta, attraverso un’app, disponibile, gratuitamente, per iOS e Android.

FWD-01, auricolari in-ear wireless per amanti dello sport

I trasduttori integrano un interruttore magnetico, che li tiene insieme, quando si mettono gli auricolari intorno al collo senza utilizzarli, e, contemporaneamente, ferma la riproduzione musicale. Sul trasduttore destro è presente una porta USB type C e un indicatore di carica.

FWD-01, auricolari in-ear wireless per amanti dello sport

All’interno un chipset di ultima generazione e una batteria che garantisce fino a 16 ore di riproduzione. La ricarica completa richiede circa 1,5-2 ore, ma dopo soli 10 minuti si hanno già a disposizione 90 minuti di autonomia. Semplice e veloce l’operazione di paring con uno smartphone o un tablet. Una volta accesi gli auricolari, basta attivare il Bluetooth sul dispositivo a cui si vuole abbinarli, cercarli nell’apposito menù, e connettersi. Stabile nel raggio di 10 m, il collegamento sfrutta la tecnologia BT 5.0. I codec supportati sono SBC (per Android), AAC (per iOS).

Durante il nostro test, anche facendone un uso prolungato, non abbiamo mai avvertito alcun fastidio. Utilizzandoli in varie circostanze, passeggiando, correndo e andando in bici, sono rimasti sempre al loro posto anche facendo bruschi e improvvisi movimenti con la testa. Sono ideali per fare sport ma possono essere utilizzati tranquillamente anche in altri contesti.

La qualità audio di questi auricolari è sorprendentemente buona con un suono chiaro, ben bilanciato e dai bassi morbidi. Gli auricolari sono stati progettati per permettere a chi le indossa di ascoltare quanto accade intorno ma hanno un volume potente che consente, volendo, di isolarsi dal mondo esterno, anche se si è in metropolitana o in uno stadio dove la folla canta a squarciagola.

Disponibili in Italia dal 25 settembre, gli FWD-01 si possono acquistare su Amazon a 149,99 euro.