27 Azzurri per Grecia e Liechtenstein, c’è anche Di Lorenzo

Redazione,  

27 Azzurri per Grecia e Liechtenstein, c’è anche Di Lorenzo

È Giovanni Di Lorenzo l’unica novità tra i 27 calciatori convocati dal ct Roberto Mancini per le sfide contro Grecia e Liechtenstein valide per le qualificazioni a Euro 2020. Il difensore classe ’93, protagonista di un buon avvio di stagione con il Napoli, torna a Coverciano dopo essere stato convocato dal ct in occasione dello stage dello scorso aprile. Nella lista non c’è Daniele De Rossi, che era stato pre-convocato, ma è indisponibile per infortunio. Torna il giallorosso Nicolò Zaniolo. Gli azzurri si raduneranno lunedì a Coverciano e nel pomeriggio sosterranno la prima seduta d’allenamento in vista dei match validi per la settima e ottava giornata delle qualificazioni. Prima nel Gruppo J, grazie ai sei successi conquistati nelle prime sei partite, l’Italia può staccare il pass per l’Europeo, battendo la Grecia nella sfida in programma sabato 12 ottobre (ore 20,45) all’Olimpico di Roma. Poi, la Nazionale volerà a Vaduz, dove martedì 15 ottobre (ore 20,45) nel ‘Rheinpark Stadion’ affronterà i padroni di casa del Liechtenstein.

L’elenco dei convocati.

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan);

Pierluigi Gollini (Atalanta);

Alex Meret (Napoli);

Salvatore Sirigu (Torino).

Difensori:

Francesco Acerbi (Lazio);

Cristiano Biraghi (Inter);

Leonardo Bonucci (Juventus);

Danilo D’Ambrosio (Inter);

Giovanni Di Lorenzo (Napoli);

Alessandro Florenzi (Roma);

Armando Izzo (Torino);

Gianluca Mancini (Roma);

Alessio Romagnoli (Milan);

Leonardo Spinazzola (Roma).

Centrocampisti:

Nicolò Barella (Inter);

Federico Bernardeschi (Juventus);

Bryan Cristante (Roma);

Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea);

Stefano Sensi (Inter);

Marco Verratti (Paris Saint-Germain);

Nicolò Zaniolo (Roma).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino);

Federico Chiesa (Fiorentina);

Stephan El Shaarawy (Shangai Shenhua);

Vincenzo Grifo (Friburgo);

Ciro Immobile (Lazio);

Lorenzo Insigne (Napoli).