Piante di cannabis essiccate nello scafo di un gozzo, arrestato

Redazione,  

Piante di cannabis essiccate nello scafo di un gozzo, arrestato

BOSCOREALE – Aveva trasformato lo scafo di un gozzo adagiato in un’area posta a ridosso della propria abitazione in un angolo dove depositare piante di cannabis essiccate da confezionare per vendere poi le dosi al dettaglio. Ma a ”rovinare” i piani di un uomo di 59 anni già noto alle forze dell’ordine e del quale non sono state fornite altre generalità, sono arrivati i carabinieri della stazione di Boscoreale, giunti al suo appartamento di Scafati grazie a mirate attività d’indagine. Arrestato, deve rispondere delle accuse di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I militari hanno appurato che all’interno dell’abitazione l’uomo aveva ricavato un nascondiglio per l’essiccazione di piante di cannabis, rinvenendo inoltre lo scafo dove erano nascoste piante già essiccate e pronte per il confezionamento. I carabinieri hanno sequestrato piante per complessivi 9 chili e2,1 kg di marijuana già essiccata.L’arrestato attende ora il giudizio direttissimo.