Reggia Caserta: al via i percorsi tattili-olfattivi

Redazione,  

Reggia Caserta: al via i percorsi tattili-olfattivi

CASERTA –  Al via alla Reggia di Caserta il ciclo di percorsi tattili olfattivi previsti nell’ambito della biennale Arteinsieme, promossa dal Museo Tattile Omero, dal ministero di Beni Culturali e Turismo e dal ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Protagonista sarà il Bosco Vecchio della Reggia, dove si snoderanno i percorsi di visita che privilegeranno gli strumenti conoscitivi di tipo sensoriale quali il tatto e l’olfatto per approfondire la conoscenza degli elementi naturali, storico artistici e architettonici che caratterizzano questo luogo magico. Il progetto nasce dalla collaborazione tra Reggia diCaserta, il SAAD (Servizio di Ateneo per le Attività degliStudenti con Disabilità e DSA) dell’Università Suor Orsola Benincasa e la rete “Napoli tra le mani”. L’obiettivo è favorire l’accessibilità, l’inclusione e la sensibilizzazione alle diversità, favorendo la partecipazione delle persone con disabilità e con esigenze speciali. Il primo appuntamento è per venerdì 25 ottobre, gli altri due il 22 novembre e il 6dicembre. Sarà possibile individuare e riconoscere le specie botaniche più significative attraverso il tatto e l’olfatto con campioni freschi ed essiccati di fiori, frutti, foglie, corteccia e tronchi, e “sentire”, toccandoli con guanti monouso, gli arredi e le sculture in marmo presenti lungo il percorso.