Abusi su una ragazza a Napoli, reato estinto per alcuni minori

Redazione,  

Abusi su una ragazza a Napoli, reato estinto per alcuni minori
PONTEDERA (PISA) 6 NOVEMBRE 2006 PEDOFILIA:CONVEGNO POLIZIA, PIU' DENUNCE, SPECIE IN FAMIGLIA -FOTO FRANCO SILVI/ANSA

NAPOLI – Il gup presso il Tribunale dei Minorenni di Napoli dottoressa Ferrara ha emesso sentenza di non luogo a procedere nei confronti di alcuni dei minorenni arrestati in quanto ritenuti colpevoli di una violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazzina minorenne, avvenuta nel maggio del 2017 sugli scogli di Marechiaro, a Napoli. La decisione è stata presa oggi all’esito positivo della “messa alla prova”. Altre analoghe posizioni che riguardano altri ragazzini (complessivamente 11 quelli coinvolti nella vicenda) verranno prese in esame dal giudice il prossimo gennaio in quanto i rispettivi legali hanno aderito allo sciopero dei penalisti iniziato lunedì scorso e deciso dall’Unione delle Camere Penali italiane. Le richieste di messa alla prova furono complessivamente otto su undici. Tre di questi ragazzini, quelli destinatari di una misura cautelare, hanno di recente completato il percorso avviato circa quattro anni fa, coadiuvati da un assistente sociale. Per alcuni si è però reso necessario un ulteriore periodo di osservazione.