Juve Stabia-Pescara 2-1. Forte e Canotto rialzano le Vespe

michele imparato,  

Juve Stabia-Pescara 2-1. Forte e Canotto rialzano le Vespe

Vince la Juve Stabia e lo fa col cuore e con una prestazione rabbiosa che riscatta l’abulica gara di La Spezia. Stavolta, gli uomini di Caserta ci mettono l’ardore agonistico visto a Trapani e col Pordenone e anche i vari cambi nell’undici di partenza si sono rivelati azzeccati. Al Menti termina 2-1 per la Juve Stabia col Pescara che ormai sa che ogni volta mette piede a Castellammare perde quasi sicuramente, visti i precedenti in B tutti con sconfitte. Eppure la partita si mette male, malissimo, per la Juve Stabia. Forte spreca un calcio di rigore e subito dopo arriva la rete di Galano che porta il Pescara avanti. Lo squalo Forte si fa perdonare segnando un gol strepitoso per l’1-1 della Juve Stabia che poi confeziona la rimonta nella ripresa con Canotto. Ancora e sempre lui. L’uomo in più che specie quando gioca al Romeo Menti sembra avere una marcia in più nel suo motore.

(foto Antonio Gargiulo)