Camorra: sequestrato in Albania il patrimonio di Ferdinando Muollo

Redazione,  

Camorra: sequestrato in Albania il patrimonio di Ferdinando Muollo

SCAFATI – Un patrimonio di circa 750 mila euro è stato sequestrate in Albania a Ferdinando Muollo, condannato in Italia a 12 anni e 6 mesi di reclusione, perché ritenuto il mandante del delitto di Salvatore Ridosso, alias Piscitiello, nel 2002 nel territorio scafatese, per affari andati male tra le famiglie. La pena per Muollo, alias o’ dentist, è stata confermata la scorsa settimana dalla Cassazione. In Albania, Muollo risultava residente a Durazzo ed esercitava attività d’affari, tramite tre società operanti nel settore dell’odontotecnica. Le autorità albanesi hanno fatto sapere oggi di aver posto il sequestro preventivo a 5 appartamenti a lui intestati, con una superficie totale di 413 metri quadri, a 13 garage, con una superficie di 622 metri quadri, a una autovettura di 40 mila euro e a 10 mila euro trovati nei suoi conti bancari