Incatenati al cancello della chiesa, protesta marittimi a Torre del Greco

Redazione,  

Incatenati al cancello della chiesa, protesta marittimi a Torre del Greco

TORRE DEL GRECO – In cinque si sono incatenati al cancello di ingresso della chiesa del Carmine, mentre altri due sono saliti nella parte superiore della parrocchia minacciando di lanciarsi giù. Protesta dei marittimi questa mattina a Torre del Greco, dove sette lavoratori del gruppo Moby-Tirrenia hanno deciso di manifestare contro le difficoltà incontrate per imbarcarsi, a causa, dicono, della polemica scoppiata nei giorni scorsi tra l’armatore Vincenzo Onorato e Unicredit. I manifestanti hanno sistemato sulla parrocchia anche una serie di striscioni per spiegare i motivi dell’iniziativa, gridando ‘lavoro, lavoro’, supportati da altri colleghi arrivati in un secondo momento.