Picchia moglie e figli, arrestato medico nel Casertano

Redazione,  

Picchia moglie e figli, arrestato medico nel Casertano

CASERTA – Avrebbe costretto la moglie e i figli a subire aggressioni fisiche e morali, umiliazioni continue, e avrebbe dilapidato il patrimonio familiare con gravi ripercussioni sullo stile di vita dei familiari. È l’accusa contestata ad un medico casertano in servizio in due ospedali della provincia, arrestato e condotto in carcere dalla Polizia di Stato su ordine del Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Il professionista è ritenuto responsabile di maltrattamenti pluriaggravati e continuati. Secondo la Procura di Santa Maria Capua Vetere, l’indagato ha picchiato con violenza sia la moglie che uno dei figli, un ragazzo minorenne colpito dal papà anche nelle parti intime. Le violenze sarebbero andate avanti per anni; nei confronti del medico nel febbraio scorso fu emessa la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, ma nonostante l’ordine del giudice – hanno accertato i poliziotti della Squadra Mobile di Caserta coordinati dal pool fasce deboli della Procura diretto dall’aggiunto Alessandro Milita – avrebbe continuato con il suo comportamento violento verso moglie e figli. Stanca di subire, la moglie ha nuovamente denunciato il marito facendolo arrestare.