Napoli, con l’Inter senza Koulibaly, Mertens e Maksimovic

Redazione,  

Napoli, con l’Inter senza Koulibaly, Mertens e Maksimovic

Senza Koulibaly, senza Mertens, senza Maksimovic, ma con la voglia di stupire tutti. Il Napoli prepara la sfida all’Inter con l’infermeria piena di big ma anche con la consapevolezza che se si vuol puntare alla Champions League del prossimo anno bisogna vincere, contro chiunque. Lo sa Rino Gattuso che in questi due giorni ha cambiato la preparazione della squadra per ottenere il massimo dai muscoli azzurri dopo la sosta natalizia: ieri tanta corsa sul campo, oggi, invece, niente terreno verde e pallone, ma una seduta di allenamento esclusivamente in palestra, per sudare, svegliare i muscoli e tenere altissima la concentrazione.

Il Napoli è carico ma sa anche che le scelte per lunedì sera sono praticamente obbligate. Anche oggi, infatti, Koulibaly ha continuato il lavoro personalizzato: il senegalese sta meglio ma non è ancora pronto per tornare in campo e si prepara al meglio per la trasferta della settimana prossima contro la Lazio. Out dalla seduta anche Mertens e Maksimovic, con posto assicurato in campo per Insigne a sinistra e Luperto al centro della difesa, al fianco di Manolas. Gattuso ha invece visto allenarsi normalmente con gli altri Fabian Ruiz che ha superato l’influenza e si gioca le sue carte a centrocampo con Allan e Zielinski. Se lo spagnolo non dovesse farcela, spazio ad Elmas. Intanto sul mercato il Napoli si muove per ampliare le scelte di formazione di Gattuso.

In prima linea resta Lobotka per il centrocampo, una trattativa implicitamente ammessa oggi anche dall’allenatore del Celta Vigo Oscar Garcia rispondendo a una domanda sul mediano slovacco: “Questa settimana – ha detto – ho parlato col ragazzo e lo farò anche domani. Se mi accorgo che non è concentrato, non lo farò giocare. Contro l’Osasuna ho bisogno di giocatori concentrati che sappiano lasciare fuori dal campo ogni altra situazione personale”. La pista principale resta quella anche se il Napoli cerca contatti con la Fiorentina per Gaetano Castrovilli, 22nne che piace molto al club azzurro ma che difficilmente i viola lasceranno partire a gennaio. Il Napoli lavora anche per un terzino sinistro, con Giuntoli che sta tentando l’assalto a Marcos Acuna, 28nne argentino da due anni allo Sporting Lisbona. Dal mercato si aspettano entusiasmo anche i tifosi che lunedì in circa 40.000 saranno al San Paolo: dalle curve, però, è annunciato ancora una volta uno sciopero del tifo organizzato contro il rigido rispetto delle regole di utilizzo dello stadio imposto dal Napoli.