Wedding, Capri punta al top mondiale. Federalberghi esulta: «Boom di arrivi»

Marco Milano,  

Wedding, Capri punta al top mondiale. Federalberghi esulta: «Boom di arrivi»

A Capri itinerari cinematografici, wedding turism e la millenaria bellezza che le è valso il podio delle isole più belle del mondo. La terra amata dall’imperatore Tiberio e raccontata ed esaltata da poeti, letterati e artisti, si presenta “in grande forma” ai nastri di partenza della stagione turistica 2020. Secondo il sito inglese “The Upcoming” Capri è una delle isole più belle del mondo. Più specificatamente è la seconda in assoluto dopo Santorini. «Situata a circa venti chilometri dalla costa amalfitana – si legge nella descrizione di The Upcoming – Capri è la migliore. L’acqua blu-verde del Mar Tirreno si accoppia con le scogliere alte e aspre adornate con alcuni fiori vibranti per rendere una vista pittoresca». Medaglia d’argento a livello mondiale per l’isola azzurra, dunque, che sembra pronta per il futuro a scommettere anche sul fascino e la suggestione regalati dal magico mondo del cinema. Tante sono, infatti, le pellicole girate all’ombra dei Faraglioni e sembra che sia in piedi un progetto per fare dell’isola azzurra, come avvenuto ad Arezzo per “La vita è bella” di Roberto Benigni, un vero e proprio itinerario cinematografico en-plein air con “soste” documentate e spiegate in più lingue in corrispondenza delle tante location che hanno reso ancor più celebre quel piccolo e famoso scoglio in mezzo al mare. «Da un primo bilancio delle prenotazioni per il 2020, Capri continua a mantenere il ritmo di crescita degli ultimi anni – spiega il presidente di Federalberghi Isola di Capri Sergio Gargiulo – Non potremmo chiedere di meglio ed è il frutto di politiche di promozione accorte e del prodotto di gran pregio sul quale gli operatori hanno lavorato e investito». A implementare l’incoming anche il wedding. «Aumenta la domanda per la celebrazione di matrimoni a Capri – dice Gargiulo – sulla scia delle numerose occasioni che negli anni scorsi hanno portato alcuni importanti ospiti a compiere questo passo in terra caprese».