Coronavirus: eventi cancellati, il deserto nelle città

Redazione,  

Coronavirus: eventi cancellati, il deserto nelle città

Doveva iniziare ieri la visita pastorale del Vescovo Francesco Alfano sui territori della sua diocesi. E’ stata annullata così come tantissimi eventi, culturali, sportivi di questi giorni. “Affrontiamo il tempo della prova: poniamoci accanto all’altro, in qualità di fedeli e cittadini responsabili” le parole di Monsignor Alfano. A Castellammare era già stata cancellata la prova delle Olimpiadi di Cultura che si dovevano svolgere il 14 marzo con la presenza di quasi 2500 studenti provenienti da tutta Italia. Rinviata anche la partita della Juve Stabia e una serie di appuntamenti culturali con cinema e teatri chiusi.  L’emergenza coronavirus blocca anche il giro del mondo della Nave Scuola della Marina Militare, la Amerigo Vespucci, riconosciuta nel mondo come uno dei simboli italiani. Lo annuncia la Marina Militare.  Diverse iniziative saltate anche in penisola sorrentina. Annullato il motoraduno Furbinentreffen che era previsto nel fine settimana. Una decisione assunta direttamente dalla Regione. Non si è tenuto neppure un evento dedicato all’otto marzo organizzato dal Comune di Sorrento: rinviato a data da destinarsi. Stesso discorso per lo spettacolo “Ball Fiction” a cura del direttore de “Il Fatto quotidiano” Marco Travaglio, in programma al teatro Tasso di piazza Sant’Antonino. L’iniziativa è stata posticipata al prossimo 3 marzo.Anche nelle città dei Monti Lattari la situazione non sembra migliore: tre gli eventi cancellati dalle amministrazioni comunali dei Lattari, per il rischio contagio da Covid-19. A Gragnano l’associazione Alma Grania ha annunciato l’annullamento della manifestazione “Il Venerdì Santo A Gragnano”. «La cancellazione dell’evento – spiegano gli organizzatori – non ferma il nostro entusiasmo, proiettati già alla prossima iniziativa».Rinviati anche i festeggiamenti in onore dei 50° e 60° anniversari di matrimonio a Sant’Antonio Abate. A seguito del Decreto emanato dal Presidente del Consiglio dei Ministri in data 4 marzo 2020 «comunichiamo il rinvio dell’evento dedicato alle coppie che nel 2019 hanno festeggiato il proprio 50° o 60° anniversario di matrimonio. L’evento si svolgerà con molta probabilità in estate, a data da destinarsi». Stessa decisione anche a Pimonte: «L’amministrazione comunale sensibile alla tematica e alla salvaguardia della salute pubblica, comunica la sospensione delle attività programmate nell’ambito della manifestazione Oltre l’8» l’annuncio dell’assessore Anna Ospizio. A Torre del Greco, l’evento in programma il 6 marzo contro al violenza sulle donne, è stato annullato. A seguito dell’emergenza sanitaria del Coronavirus e le successive disposizioni sia della comunità scientifica dell’Istituto Superiore della Sanità che del Governo, l’evento “ Sport, inclusione e comunità “ previsto a Torre del Greco, in provincia di Napoli il 9 Marzo, alla presenza di Luigi Gallo presidente della Commissione Cultura del Movimento 5 Stelle e di Vincenzo Spadafora, ministro delle politiche giovanili e dello sport, è stato rimandato. Nel nuovo decreto del Presidente del Consiglio è stato anche previsto lo svolgimento a porte chiuse delle competizioni sportive oltre alla sospensione di manifestazioni , in luoghi pubblici o privati, che comportino affollamento e che non garantiscano il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.