Alberto Dortucci

Torre del Greco, il Coronavirus arriva in Comune: positivo il fratello di un politico

Alberto Dortucci,  

Torre del Greco, il Coronavirus arriva in Comune: positivo il fratello di un politico

Torre del Greco. L’incubo Coronavirus arriva in Comune: positivo il fratello di un politico di palazzo Baronale. Il nuovo bollettino della protezione civile regionale allunga ulteriormente la lista dei contagiati di Torre del Greco e «regala» nuove apprensioni al sindaco Giovanni Palomba e alla carovana del buongoverno uscita vincitrice dalle elezioni del giugno 2018: all’interno dell’elenco, infatti, figura il familiare di un habitué del municipio rimasto in contatto con assessori e consiglieri comunali fino alla scorsa settimana.

Il contagio, secondo il primo link epidemiologico, sarebbe avvenuto attraverso un contatto professionale. Il politico e il fratello non avrebbero avuto contatti nelle ultime due settimane, ma avrebbero entrambi – in momenti differenti – incontrato la madre.

La notizia ha scatenato malumore e apprensione a palazzo Baronale, dove – fino alla scorsa settimana – le commissioni consiliari si sono regolarmente svolte, con buona pace delle restrizioni imposte dal decreto targato Giuseppe Conte: evidentemente, le attività dei politici locali – a dispetto dei risultati registrati durante i primi due anni di mandato – sono state catalogate come «esigenze lavorative» o «situazione di necessità».

A gettare acqua sul fuoco è direttamente il sindaco Giovanni Palomba: «Non chiuderemo il Comune – rende noto il capo del Coc – perché le commissioni consiliari sono state sospese. In municipio entrerà solo il personale strettamente necessario».

©riproduzione riservata