Vincenzo Lamberti

Detenuti a Fuorni, i familiari lanciano l’allarme contagio

Vincenzo Lamberti,  

Detenuti a Fuorni, i familiari lanciano l’allarme contagio

Poggioreale, Secondigliano, Fuorni: sono i penitenziari napoletani dove la situazione sta diventando esplosiva.  I familiari dei detenuti denunciano le condizioni disumane in cui sono costretti a vivere: “Non hanno farmaci, non hanno mascherine disinfettanti, le condizioni igieniche non ci sono.  Hanno dei materassi vicino le finestre perché i vetri sono ancora rotti e in alcune celle manca l’acqua calda”. La preoccupazione è che rischino il contagio ogni giorno. Una situazione che potrebbe diventare ancora più complessa.