Torre Annunziata. Beccato dai finanzieri mentre ruba un’auto, arrestato 45enne

Giovanna Salvati,  

Torre Annunziata. Beccato dai finanzieri mentre ruba un’auto, arrestato 45enne

E’stato beccato mentre cercava di rubare una Fiat Panda in via Vesuvio a Torre Annunziata. Non ha avuto nemmeno il tempo di terminare di tagliare i cavi di accensione del veicolo che si è trovato due finanzieri alle spalle. Un altro furto sventato come quelli che da qualche giorno si stanno verificando in città ma l’intervento delle forze dell’ordine ha evitato, anche stavolta, che il colpo andasse a segno. Il malvivente, un 45enne di Napoli, è stato arrestato dai finanzieri della compagnia di Torre Annunziata – coordinati dal capitano Giuliano Ciotta – con l’accusa di furto aggravato. Questa mattina la convalida del fermo durante il rito di direttissima davanti al giudice del tribunale monocratico che ha confermato l’arresto e disposto i domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico. L’indagine però non si ferma all’arresto: gli uomini di Ciotta stanno cercando di ricostruire i dettagli del furto sventato, l’obiettivo è capire se quell’uomo si trovasse, alle prime luci del mattino, lì da solo o in compagnia di altri complici, se il furto sia singolo o fa parte di un piano di una banda dedita alla ricettazione.