Meta, operazione sicurezza: sì all’assunzione di nuovi vigili stagionali

Salvatore Dare,  

Meta, operazione sicurezza: sì all’assunzione di nuovi vigili stagionali

Spiagge sicure, ancora rinforzi per i vigili urbani a Meta. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Tito ha deciso di assumere a stretto giro almeno tre nuove unità. Si tratta di agenti stagionali che firmeranno nel corso dei prossimi giorni un contratto a tempo determinato. I caschi bianchi dovrebbero prendere servizio a brevissima scadenza e saranno a disposizione del comandante Rocco Borrelli almeno fino al prossimo 30 settembre.La svolta è arrivata nelle ultime ore con la firma di un’apposita determina dirigenziale.

A Meta è abbastanza evidente la necessità di imprimere un vero e proprio giro di vite sulla sicurezza a tutela dei residenti e dei bagnanti. E’ chiaro che, specialmente nel corso dei fine settimana, c’è l’urgenza di implementare controlli sia per l’ordine pubblico sia per la viabilità lungo le strade che conducono agli stabilimenti balneari. Anche perché, nonostante il nuovo piano trasporti per il sabato e la domenica adottato dal presidente di Eav Umberto De Gregorio, la Circumvesuviana continua a rappresentare indubbiamente un problema per la gestione delle centinaia di bagnanti che arrivano in penisola sorrentina a bordo dei treni.​In tal senso, ovviamente affiancando tutte le altre forze dell’ordine del territorio, il Comune di Meta vuole recitare la sua parte andando ad assumere ulteriori agenti di polizia locale.

La disponibilità dei fondi con cui verranno impiegati questi tre nuovi agenti si legano al progetto “Spiagge sicure”, con il sindaco Giuseppe Tito che nei giorni scorsi ha firmato anche un protocollo d’intesa con la Prefettura di Napoli. In pratica, con circa trentamila euro di risorse arrivate all’amministrazione di Meta, la giunta ha deciso di assumere nuovi agenti stagionali oltre che acquistare un pannello elettronico luminoso, ripetitori e radio ricetrasmittenti.​Nel corso dei prossimi giorni, entro probabilmente il fine settimana, gli ulteriori stagionali a disposizione del comando di polizia locale prenderanno servizio ed effettueranno controlli anche magari nei pressi della fermata della Circumvesuviana, presa d’assalto dai bagnanti durante l’ultimo fine settimana.