Salvatore Dare

Elezioni, fumata bianca a Massa Lubrense. Sindaco Balducelli ricandidato

Salvatore Dare,  

Elezioni, fumata bianca a Massa Lubrense. Sindaco Balducelli ricandidato

La maggioranza fa quadrato su Lorenzo Balducelli. Il sindaco di Massa Lubrense è ufficialmente ricandidato alle prossime Comunali, in programma dopo l’estate. Per la verità la fumata bianca già c’era stata prima che esplodesse la pandemia, ma ora la scelta viene confermata dal gruppo consiliare “Patto con la città” che sostiene Balducelli. L’altro giorno, c’è stato un summit di maggioranza nel corso del quale tutti i consiglieri comunali della civica hanno analizzato la situazioni politica e avviato un percorso interno per definire le candidature in vista delle elezioni amministrative. Da qui la scelta di fare ancora una volta quadrato su Balducelli. «Preliminarmente è stata fatta una disamina della gestione dell’emergenza dovuta al Covid 19 e della crisi che ne è scaturita. Il gruppo ha evidenziato il notevole ed impegnativo lavoro svolto dal sindaco Balducelli riconoscendogli di aver guidato l’amministrazione e il paese con saggezza, buon senso, mano ferma e grande senso di responsabilità in un momento difficilissimo per Massa Lubrense e per il mondo intero» si legge in un documento.

Circa le prossime elezioni amministrative, tutti i consiglieri uscenti hanno confermato all’unanimità il pieno sostegno al gruppo durante la prossima campagna elettorale, dando ampio mandato a Balducelli per la definizione del completamento della lista dei candidati con l’obiettivo «di arricchire il gruppo con nuovi ingressi». Sul punto, interviene il capogruppo Marco Mosca: «L’avvio dei lavori dell’eterna incompiuta bretella di svincolo di Massa-centro e del completamento del bocciodromo, l’imminente sistemazione dell’arteria stradale principale Sorrento-Massa-Sant’Agata e della relativa illuminazione, della strada Nerano-Marina del Cantone, il parco urbano di via Reola a Sant’Agata, il centro per i disabili a Termini, il recupero di una intera ala abbandonata della scuola Bozzaotra in appalto, l’approvazione del progetto del Palazzetto dello sport, il finanziamento di interventi a Marina Lobra, Marina del Cantone e Puolo e le innumerevoli progettazioni in attesa di finanziamento dalla Regione Campania oltre ad un rinnovato rapporto tra cittadino ed amministrazione, sono solo alcuni dei risultati di questi cinque anni di duro e silenzioso lavoro svolto con umiltà e perseveranza, che hanno indotto il gruppo consiliare a riproporsi per la prossima tornata elettorale. Durante la prossima campagna elettorale, non ci lasceremo coinvolgere in inutili polemiche, ma illustreremo doverosamente ai cittadini nel dettaglio le attività svolte durante la consiliatura».