Dal Rione Sanità: Grande Napoli in diretta con l’attrice Tiziana Tirrito e la scrittrice Annavera Viva

Redazione,  

Dal Rione Sanità: Grande Napoli in diretta con l’attrice Tiziana Tirrito e la scrittrice Annavera Viva

Mercoledi 15 luglio 2020 dalle ore 18.00 al Rione Sanità, sarà ripresa la passeggiata tra vicoli e palazzi, che hanno ispirato la penna di Annavera Viva con una diretta facebook di Grande Napoli che trasmetterà la conversazione tra l’attrice Tiziana Tirrito, che da alcuni anni vive in questa zona caratteristica ed unica della città e la scrittrice che ha ambientato al Rione Sanità i suoi romanzi gialli “Questioni di Sangue”, “Chimere” e “La Cattiva Stella”.La Sanità è senza dubbio un quartiere ricco di storia e di bellezze, lo si legge nei libri, ma è ancor meglio visitarlo dal vivo: Il Palazzo dello Spagnolo, le Catacombe di San Gennaro e San Gaudioso, la basilica barocca di Santa Maria della Sanità, il Cimitero delle Fontanelle, o Palazzo Sanfelice.

Qui il misero e la fantasia sono alla base di un’esperienza unica, dove oltre alla descrizione, e l’emozionante passeggiata dalla Sanità ai Vergini, si percepisce l’inizio di una storia letteraria, che ha dato vita al sequel di gialli editi da Homo Scrivens. Così la chiesa non è solo uno dei principali esempi del Barocco Napoletano, conosciuta come chiesa di San Vincenzo ‘O Munacone (il monacone), con la cupola rivestita di maioliche gialle e verdi e un affresco risalente al V-VI secolo ovvero la più antica raffigurazione della Madonna a Napoli, ma anche il luogo che ha ispirato il primo dei romanzi, e poi la serie. Camminando ancora c’è Palazzo Sanfelice, simbolo del passato nobiliare della Sanità, nota un tempo per la salubrità dell’aria e le guarigioni quasi miracolose che avvenivano in zona. E poi ancora “Numerosi film sono stati girati in questo rione che è un vero set a cielo aperto- ha detto Annavera Viva- E anch’io quando ho dovuto trovare il luogo dove ambientare i miei romanzi non ho potuto scegliere che questo”.