Monti Lattari

Condividi

Omicidio Di Lorenzo, oggi l’autopsia. Caccia ai video prima del delitto

Sarà eseguita questa mattina l’autopsia sul corpo di Antonino Di Lorenzo, il ras della marijuana dei monti Lattari massacrato a colpi di fucile mer...

Condividi

Omicidio Di Lorenzo, quegli interessi a Napoli e un’ascesa da bloccare

CASOLA - Nel panorama criminale dell’area stabiese Antonino Di Lorenzo è considerato un narcos di notevole spessore. Capace, nel corso degli anni, ...

Condividi

Omicidio Di Lorenzo, funerali vietati

CASOLA - Ucciso come un boss: funerali vietati per il pluripregiudicato Antonino Di Lorenzo, alias ‘o lignammone, il 53enne trucidato in un agguato ...

Condividi

Casola. 1563 piante di cannabis estirpate sui Monti Lattari

I carabinieri della stazione di Gragnano, con la collaborazione del Nucleo Elicotteristi di Pontecagnano e dello squadrone eliportato Cacciatori di Pu...

Condividi

Lettere. Arrestato dai carabinieri per minacce e stalking alla ex e al compagno

Un 34enne di Lettere è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari eme...

Condividi

Gragnano. Spari nel feudo del boss ‘o lione. Mistero sul ferito medicato

Un clima pesante, che riporta alla mente gli anni terribili della faida di camorra degli inizi degli anni ’90. Quella tra i D’Alessandro e gli “...

Condividi

Gragnano. Estorsione, libero il baby-ras «Soldi consegnati senza minacce»

Le foto postate sui social, le chat e le intercettazioni sono state le prove portate in aula dal difensore di M.D.M., il giovane accusato di estorsion...

Condividi

Gragnano. Far West nel feudo del clan. Spari ad altezza uomo a Iuvani

Far West nel feudo del clan Di Martino, sparati diversi colpi di arma da fuoco: è giallo sull’identità dei protagonisti. Una violenta lite è term...

Condividi

Agerola. Indagini sulla morte all’ospizio. «Ridateci il nostro Matteo»

«Non cerchiamo colpevoli, la giustizia farà il suo corso. Noi vogliamo soltanto che venga dissequestrata la salma, per dare l’ultimo saluto al nos...

Condividi

Agerola. Morte sospetta nell’ospizio: indagati parroco e soci

Un ospite della casa di riposo di Pianillo è volato giù dal secondo piano e dopo ore di agonia, è morto all’ospedale di Castellammare di Stabia. ...