Dalla Svezia arriva il primo “taxi” acquatico elettrico. E’ in grado di coprire lunghe rotte a grandi velocità

Redazione,  


CRONACA