Supplica di Pompei, piazza quasi deserta e porte del Santuario sbarrate. “Una preghiera per i morti di Coronavirus”

Redazione,  

CRONACA