Morte Astori. Funerali del calciatore, ecco cosa ha deciso il sindaco di Firenze

Morte Astori. Funerali del calciatore, ecco cosa ha deciso il sindaco di Firenze

Funerali del calciatore, ecco cosa ha deciso il sindaco di Firenze

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha proclamato il lutto cittadino per la giornata di giovedi’, 8 marzo, quando alle 10 nella basilica di Santa Croce si terranno i funerali del capitano della Fiorentina Davide Astori. Nell’ordinanza firmata da Nardella si stabilisce la esposizione sugli edifici pubblici della bandiera della citta’ di Firenze a mezz’asta e segni di lutto sui mezzi di trasporto pubblico e sui veicoli di servizio pubblico, si invita, inoltre, a osservare nei luoghi di lavoro un minuto di silenzio e raccoglimento alle 13 (numero della maglia indossata da Astori) e ad osservare nelle scuole un minuto di silenzio e raccoglimento, dove possibile, sempre alle 13 o comunque in mattinata. Inoltre, invita gli esercizi commerciali ad abbassare le saracinesche per 10 minuti dalle 13 alle 13.10 e le scuole a promuovere, in accordo con le autorita’ scolastiche competenti, autonomi momenti di riflessione e di approfondimento sul tema del valore dello sport e del calcio in particolare.