Torre del Greco. Dramma lavoro, Comune occupato dagli ex netturbini

Torre del Greco. Dramma lavoro, Comune occupato dagli ex netturbini

Dramma lavoro, Comune occupato dagli ex netturbini

Si sono barricati al secondo piano del palazzo che ospita gli uffici comunali del plesso La Salle, hanno spalancato le finestre e si sono messi a cavalcioni sui cornicioni a reclamare il diritto al lavoro. «Abbiamo fame, non ce la facciamo più» le grida lanciate nel vuoto. Un appello che si perde davanti agli occhi dei dipendenti comunali e dei funzionari. Si tratta di cinque ex precari del settore Nu. Netturbini che mercoledì mattina non hanno esitato un istante prima di entrare nella sede comunale del plesso La Salle per inscenare un’accesa protesta, un sit-in di rivolta nel segno della disperazione.