Otto marzo violento, picchia la compagna dopo l’esibizione di uno spogliarellista

Otto marzo violento, picchia la compagna dopo l’esibizione di uno spogliarellista


Litigano per uno spogliarellista al termine di uno spettacolo realizzato per la festa dell’8 marzo e lui la picchia. E’ successo ad Avellino, dove la Polizia di Stato ha arrestato un 32enne di nazionalità rumena responsabile di maltrattamenti e lesioni personali nei confronti della propria compagna 49enne. I poliziotti sono intervenuti ieri nel Rione San Tommaso a seguito di una violenta lite tra l’uomo e la donna che, dopo essere stata strattonata con violenza al punto di rovinare a terra, è riuscita ad alzarsi e a trovare riparo in un bar. Gli agenti, rintracciata la coppia ancora all’interno del bar, hanno notato che le lesioni riportate in volto dalla donna non erano state causate nell’immediatezza e hanno approfondito l’accaduto. Dagli accertamenti è emerso che l’uomo era stato l’autore di quelle lesioni causate la sera precedente, al termine della festività dell’8 marzo.