Gragnano. Vaglia clonati, incassati in banca nella Conca d’oro

metropolisweb,  

Gragnano. Vaglia clonati, incassati in banca nella Conca d’oro

Gragnano. Officina meccanica fantasma, sequestrata l'attività
Torre del Greco. Condannato il piromane del Vesuvio. Lacrime in aule: "Sono innocente"

Una truffa agli uffici postali di Gragnano e Castellammare di Stabia collegata a movimenti sospetti nella zona della Conca d’oro, in Sicilia. I soldi dei risparmiatori sono stati incassati nelle filiali della Banca Unicredit con sede a diversi chilometri di distanza dalla Campania. Dalle indagini ancora in corso, infatti, ripercorrendo a ritroso la strada dei vaglia si arriva addirittura in Trinacria e più precisamente nell’hinterland palermitano. Lì dove, una probabile talpa, è riuscita a mettere a segno la truffa e prendere importi piuttosto corposi, dai 10mila ai 15mila euro versati da cittadini-correntisti di Gragnano e Castellammare di Stabia. Sei i vaglia postali clonati che hanno preso tutt’altra direzione, lasciando i legittimi possessori a mani vuote. A questo punto e visto il tempo prolungato i titolari degli assegni riprodotti hanno deciso di accelerare i tempi, decidendo di scegliere le vie legali presentando un decreto ingiuntivo alle Poste Italiane. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++

CRONACA