Boscoreale. Preso l’usuraio violento che picchiava le vittime

metropolisweb,  

Boscoreale. Preso l’usuraio violento che picchiava le vittime

Gragnano. Officina meccanica fantasma, sequestrata l'attività
Torre del Greco. Condannato il piromane del Vesuvio. Lacrime in aule: "Sono innocente"

Fermato dalla guardia di finanza con l’accusa di rapina, estorsione ed usura: finisce agli arresti domiciliari. Si tratta di Francesco Imperato, 39 anni, pregiudicato, residente nel Piano Napoli di via Settetermini. Da quanto si è appreso, l’uomo avrebbe aggredito anche fisicamente le vittime finite nella ragnatela dei taglieggiatori. Si tratta di commercianti della zona, anche del centro cittadino che avrebbero chiesto un prestito di qualche migliaia di euro con tassi di interesse stratosferici. Di qui la decisione di far scattare il fermo, proprio a causa della pericolosità del soggetto. E potrebbe non essere l’ultimo a finire nei guai.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++

CRONACA