Elezioni: candidati in Campania, presentate liste M5s e FI E LeU

Elezioni: candidati in Campania, presentate liste M5s e FI E LeU


Spadafora, consulente Di Maio, candidato a Casoria 

Vincenzo Spadafora, principale consulente politico di Luigi Di Maio, sara’ candidato nel maggioritario nel Collegio 4 di Campania 1 che comprende il Comune di Casoria. Spadafora, 43 anni, nativo di Afragola, e’ stato presidente dell’Unicef e garante per l’infanzia e l’adolescenza. Al termine del suo mandato come garante si e’ unito al Movimento Cinque Stelle come consulente di Di Maio.

A Salerno Provenza-De Luca jr, sfida figli d’arte 

Nicola Provenza, 52 anni, ex medico sociale della Salernitana, e’ il candidato del Movimento 5 Stelle nell’uninominale alla Camera dei deputati. Provenza sfidera’ quindi Piero De Luca, figlio del governatore. Anche Provenza e’ un “figlio d’arte”, suo padre Vittorio e’ stato sindaco di Salerno per due diverse consiliature tra gli anni ’70 e ’80 con la Democrazia Cristiana.

Per la Lega, Stefano De Luca presidente Pli capolista al Senato Salerno

Stefano De Luca capolista per Lega Campania nel collegio di Salerno al Senato; De Luca e’ il presidente del Pli, il Partito liberale italiano, che nel 2008 si e’ presentato autonomamente con proprie liste. In quell’occasione De Luca si candido’ a premier. Per il Senato, capilista nel territorio di Caserta-Avellino-Benevento ci sono Claudio Barbaro e Ciro Salzano a Napoli

Lotito candidato Fi in Campania per il Senato

Corre per un posto al Senato Claudio Lotito, presidente della Lazio. Lotito e’ in lista, al secondo posto, subito dopo Sandra Lonardo Mastella, nel collegio plurinominale Caserta Avellino Benevento. Dal 2011 e’ anche proprietario, in societa’ con Marco Mezzaroma, della Salernitana.

M5S, a Napoli, candidato Raffaele Bruno

E’ il biologo e attore Raffaele Bruno il candidato del Movimento Cinque Stelle nell’uninominale a Napoli San Lorenzo per la Camera. Bruno, 44 anni, vicino a Roberto Fico, e’ anche attore, regista e autore. Secondo quanto si apprende da fonti del M5S, e’ molto impegnato nel sociale ed e’ direttore artistico e ideatore di un collettivo di artisti che da 13 anni lavora su progetti in ambito sociale per portare l’arte ai margini della societa’. Con il suo collettivo ha lavorato nelle carceri, nelle comunita’ di recupero per tossicodipendenti, con i pazienti psichiatrici e i clochard.

Fratelli d’Italia: Luigi Rispoli, ex presidente del Consiglio Provinciale, capolista a Napoli

 

“Voglio ringraziare Giorgia Meloni per avermi voluto capolista di Fratelli d’Italia a Napoli nel collegio plurinominale per il Senato”. Cosi’ Luigi Rispoli, ex presidente del Consiglio Provinciale di Napoli in corsa per un seggio al Senato. “Lo considero un riconoscimento all’impegno politico ed agli sforzi fatti da me e dalla mia comunità per fare crescere Fratelli d’Italia sul territorio -ha continuato Rispoli- perche’ ho creduto e credo molto che questa può diventare la casa politica di tutto il mondo della Destra e di tutti i Patrioti.

In collegio che comprende Napoli e Salerno Luigi Cesaro capolista al Senato per Fi 

Luigi Cesaro, parlamentare uscente, e’ capolista al Senato per Forza Italia nel collegio che comprende Napoli e Salerno. Lo riferiscono dirigenti del partito che stanno presentando le liste del partito nella sede della Corte di Appello di Napoli. Non e’ invece candidato, come si era ipotizzato in un primo momento, il figlio, Armando, capogruppo di Forza Italia in Regione Campania.

Fi: Carfagna capolista proporzionale Camera a Napoli

Mara Carfagna e’ capolista alla Camera per Forza Italia in collegi plurinominali, quello di Napoli citta’ e quello della provincia nord di Napoli. La parlamentare uscente non e’ invece candidata nell’uninominale. Il coordinatore di Forza Italia a Napoli Paolo Russo e’ capolista alla Camera nel collegio Campania 1-3, mentre nei collegi Campania 2, sono capolista Carlo Sarro per la provincia di Caserta, Enzo Fasano per la provincia di Salerno e Cosimo Sibilia per le province di Avellino e Benevento, collegio che al numero 2 ha Nunzia De Girolamo. E’ quanto emerge dalle liste che il coordinatore regionale di Forza Italia Domenico De Siano sta presentando alla Corte d’Appello del Tribunale di Napoli.

Rostan capolista per LeU a Napoli Nord 

“Sono orgogliosa di poter rappresentare in questa campagna elettorale i valori e l’ identita’ dell’area a nord di Napoli nella lista di Liberi e uguali. Con me, candidature del territorio. Donne e uomini impegnati da anni nei loro Comuni, sempre in prima fila nella battaglia per migliorare le condizioni di vita delle nostre zone”. Lo dichiara Michela Rostan, deputata uscente, capolista alla Camera del collegio proporzionale di Napoli nord (Giugliano, Acerra, Casoria, Pozzuoli) di Liberi e uguali. “Saremo impegnati in una campagna elettorale – dice la parlamentare – tutta sui temi del territorio. Nelle nostre liste, sia per i collegi uninominali sia per quello proporzionale, per la Camera e per il Senato, abbiamo voluto persone che vengono dalla militanza locale, impegnate in prima fila, riconosciute dai luoghi per onesta’, impegno e serieta’. Ex sindaci come Josi Della Ragione, di Bacoli; consiglieri comunali ed ex consiglieri come Arcangelo Palumbo, Stefania Fanelli, Carlo Morra, Elpidio Capasso, Tammaro Gervasio, e altri, al lavoro da sempre nel tessuto dell’area a nord di Napoli, punto di riferimento di comunita’ politica che lottano per i bisogni dei cittadini. Conosciamo i problemi perche’ li viviamo sulla nostra pelle”. “Daremo cosi’ voce alle necessita’ piu’ concrete e reali. Intendiamo la battaglia politica come impegno civico. Lavoro, trasporti, sicurezza, giustizia sociale e ambiente saranno i punti fondamentali delle idee che proporremo, costruendo in queste settimana un calendario di ascolto e presenza, all’insegna dei problemi reali e dei progetti”, conclude

Di Maio candidato collegio uninominale Acerra

Luigi Di Maio sara’ candidato nel collegio uninominale di Acerra per il Movimento 5 stelle. Acerra e’ la citta’ piu’ popolosa del collegio che comprende anche Pomigliano d’Arco, citta’ natale dello stesso Di Maio, e altri comuni a nord est della citta’ metropolitana di Napoli.