Torre Annunziata. Inferno in Circum, capotreno picchiato da un minorenne

Torre Annunziata. Inferno in Circum, capotreno picchiato da un minorenne


E’ stato aggredito dopo aver vietato l’ingresso ad un 15enne sul treno perchè non aveva il biglietto. L’ennesima violenza in Circum che riaccende i riflettori sulla sicurezza e il controllo. Era salito sul treno senza biglietto. Si era intrufolato approfittando della distrazione del capotreno e confondendosi tra un gruppo di viaggiatori. A notarlo però c’era Ciro N., il controllore 61enne che di corse in Circum ne ha fatte. Aveva pensato all’ennesimo ragazzino che ne approfitta e invece di pagare, il biglietto, preferisce salire e scendere da una stazione all’altra. Ma non era così. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++