Torre Annunziata. Continuano le ricerche di Luigi Gallo, evaso dal carcere di Airola

Torre Annunziata. Continuano le ricerche di Luigi Gallo, evaso dal carcere di Airola


Continuano le ricerche di Luigi Gallo, il 22enne che giovedì scorso si è allontanato dal carcere di Airola approfittando di un permesso per disputare una partita di calcio a Maddaloni. Il 22enne era accusato di rapina e considerato affiliato ad un clan di spicco di Torre. Giovedì, al rientro di altro permesso, ha tentato di beffare la polizia penitenziaria al controllo previsto del drug test. Il detenuto aveva chiesto aiuto ad un altro detenuto di origine napoletane di nascondere in bagno delle provette di urina priva di sostanze stupefacenti in modo che al suo rientro le avrebbe versate nel contenitore in modo da farle risultare negative. Lo stesso dopo essere stato scoperto dal sottile fiuto della polizia penitenziaria, ha dichiarato di aver fatto uso di sostanza stupefacenti ed è stato nuovamente sottoposto ai controlli di cui si stavano aspettando gli esiti.