Torre del Greco. Cinque tragedie in 6 mesi, ecco le strade della morte

Torre del Greco. Cinque tragedie in 6 mesi, ecco le strade della morte


Un mazzo di fiori davanti a una lapide bianca. Sono decine gli «altari» spuntati lungo le strade di Torre del Greco a cavallo tra il 2015 e il 2017, tre anni da incubo sotto il profilo della sicurezza all’ombra del Vesuvio. Un trend negativo confermato durante gli ultimi sei mesi, in cui sono state cinque le vittime di scontri e schianti a Torre del Greco: l’ultimo in ordine di tempo a perdere la vita è stato Antonio Masillo – vittima di un terribile schianto in viale Europa – ma il nome del motociclista di soli 23 anni si aggiunge a una lista da incubo a cui istituzioni e forze dell’ordine non sembrano capaci di scrivere la parola fine.