Botte ai disabili, 14 operatori indagati

metropolisweb,  

Botte ai disabili, 14 operatori indagati

Blitz all’alba dei carabinieri del Comando Provinciale di Cagliari e del Nas Cagliari, impegnati in una delicata ed importante operazione di servizio per la notifica di 14 misure cautelari della “sospensione dell’esercizio del pubblico servizio” ad altrettante persone che operano nel settore dell’assistenza psichiatrica e della riabilitazione. Si tratterebbe dell’Aias di Decimannu (Ca).

Le indagini (iniziate a fine 2014) hanno consentito di accertare che queste persone, tutte operanti in una struttura sanitaria accreditata  e convenzionata, si sono rese continuamente e sistematicamente responsabili, oltre all’omissione di atti d’ufficio, di maltrattamenti, percosse, lesioni personali, omissione di referto nei confronti degli ospiti, tutti adulti con certificate, gravi e croniche forme di disabilità psicofisica, per le quali sono stabilmente alloggiati nella struttura.  

CRONACA