In 150 dicono di sì alle ronde a Scafati

metropolisweb,  

In 150 dicono di sì alle ronde a Scafati

Centocinquanta firme e l’appoggio dell’amministrazione comunale scafatese per rendere la città più sicura, in particolare le stazioni della Cirumvesuviana. È il risultato della prima iniziativa pro-ronde organizzata dal gruppo locale di “Noi con Salvini”. «Ormai la Circumvesuviana di Scafati è diventata zona off limits tra scippi, molestie, tossici e ubriachi, sia italiani che stranieri, basta varcare le porte di vetro per essere in pericolo», ha dichiarato Mariano Falcone, coordinatore provinciale del movimento che ieri mattina, proprio fuori la zona interessata, si è ritrovata con i suoi attivisti per promuovere una raccolta firme. Il prossimo passo sarà quello di attivare i volontari per la sicurezza, che poi daranno vita alle ronde.

CRONACA