Terzigno. Spende mille euro in cioccolata ma non paga il pieno

metropolisweb,  

Terzigno. Spende mille euro in cioccolata ma non paga il pieno

Troppi dolci non solo fanno ingrassare, ma a volte rischiano di cacciarti nei guai. E’ quanto accaduto a un cittadino di Terzigno beccato dagli agenti della Polizia Stradale in trasferta a Orvieto.
Lo hanno bloccato e successivamente denunciato dopo una fuga lunga 35 chilometri. E’ scappato dall’area di servizio Tevere dell’A1, tra Orvieto e Attigliano, dopo aver beffato il benzinaio che gli aveva fatto il pieno. A bordo del suo Fiorino nuovo di zecca si è allontanato dalla stazione di servizio e ha cercato di far perdere le proprie tracce. La Polizia stradale umbra lo ha inseguito e raggiunto nei pressi di Magliano, dove ha fornito le sue generalità agli agenti delle forze dell’ordine. Nei guai è finito un 44enne residente a Terzigno, di origini cinesi, che si è reso protagonista di una fuga alquanto originale. Già, perché prima di fare il pieno e poi lasciare il benzinaio senza pagare il conto, l’uomo aveva acquistato circa mille euro in dolciumi all’interno della stessa stazione di servizio. Una maxi spesa regolarmente pagata ai commessi dell’autogrillo sull’A1.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS DI OGGI +++

CRONACA