Gomorra esiste ogni giorno. Sui social le foto shock

metropolisweb,  

Gomorra esiste ogni giorno. Sui social le foto shock

Ragazzini cresciuti troppo in fretta perché costretti subito a fare i conti con una vita difficile. Sono quelli dei quartieri più a rischio di Napoli e provincia. E’ lì che ogni giorno si “gira” Gomorra. I ragazzi delle baby gang si mettono in mostra, fieri, su Facebook. Pistole e fucili esibiti oltre a vestiti firmati e rolex in bella mostra sui polsi. I rampolli si fanno fotografare anche mentre sono alla guida di potenti automobili e, inoltre, mentre sono a dei party in cui si stappano bottiglie di champagne. Facce da duri, barba e gli immancabili tatuaggi o scritte contro le forze dell’ordine. Questo è lo scenario che si vive a Napoli e provincia dove, purtroppo, Gomorra va al di là della semplice finzione scenografica. 

CRONACA