Prince. Al via la battaglia per l’eredità

metropolisweb,  

Prince. Al via la battaglia per l’eredità

Sarebbe circa di 150 milioni di dollari l’ammontare dell’eredità del cantante statunitense. 

Ha preso il via il 2 maggio in Minnesota, presso la corte di Carver County a Chaska, l’udienza per la divisione del patrimonio di Prince, il cantante trovato morto il 21 aprile scorso nella sua abitazione.

La star non ha lasciato un testamento e sei persone, tra fratelli e fratellastri, sono stati indicati come eredi.

Per la precisione tra i fratelli l’unica rimasta in vita è Tyka, nata dagli stessi genitori, John L. Nelson e Mattie Shaw. A dividersi la fortuna lasciata dal cantante, in parti assolutamente eque, avranno diritto anche altre due sorellastre e tre fratellastri: Norrine, Sharon, Duana, John, Omarr e Alfred. Sono quindi sei in totale i “pretendenti” all’eredità di Prince, stimata in 150 milioni di dollari. Secondo la legge del Minnesota, infatti, fratelli e fratellastri sono equiparati e vengono trattati con gli stessi criteri in caso di un lascito.

Il cantante non lascia eredi diretti: ha avuto un figlio ma è morto poco dopo la nascita nel 1996. 

CRONACA