Gomorra. O track, capa ‘e bomb e o’ cardill sono i “girati” di un noto clan napoletano

metropolisweb,  

Gomorra. O track, capa ‘e bomb e o’ cardill sono i “girati” di un noto clan napoletano

Finzione ma anche fatti ispirati alla realtà criminale napoletana. Il regista della serie Gomorra, Sergio Sollima, ha comunque preso spunto dalle storie e intrecci raccontati dallo scrittore Saviano nella nuova serie. Esempio emblematico nelle ultime due puntate in onda martedì sera dove sono sempre di più i riferimenti ai fatti di camorra a Napoli e provincia. Nella sesta puntata si assiste all’entrata in scena dei ragazzi del “vico”, ovvero, O trac, Capa ‘e bomb e ‘o cardill, prima fedelissimi del boss emergente Genny Savastano e che, adesso, hanno rotto le regole per una nuova forza criminale. I ragazzi del “vico” nella realtà sarebbero i “girati” dei Vanella-Grassi.

CRONACA