Capri. Mega yatch resta incastrato: sarebbe quello del patron di una nota azienda di abbigliamento

metropolisweb,  

Capri. Mega yatch resta incastrato: sarebbe quello del patron di una nota azienda di abbigliamento

Uno yatch extra lusso è rimasto bloccato a Capri, incastrato tra altre imbarcazioni. L’episodio è avuto oggi nella darsena dell’isola azzurra. Secondo le prime indiscrezioni, lo yacht sarebbe quello di Remo Ruffini, patron del marchio Moncler che produce abbigliamento ed è conosciuto in tutto il mondo. Ufficialmente, la barca non è di proprietà del titolare della casa di abbigliamento, ma sull’isola si è già sparsa voce che sia riconducibile a lui. L’imbarcazione è stata varata nel 2015 e ha tutti i comfort a brodo per gli ospiti. In attesa di conferme sull’identità dello catch bloccato, non si conosce ancora come sia rimasto incastrato a Capri. 

CRONACA