Botte all’amata per gelosia: chiesto il processo per marito violento

metropolisweb,  

Botte all’amata per gelosia: chiesto il processo per marito violento

SAN VALENTINO TORIO – Risponde di tentata violenza sessuale e sequestro di persona il valentinese raggiunto da richiesta di giudizio immediato  emessa dalla procura di Nocera Inferiore. La sua è una storia d’amore piuttosto singolare, che lo vedrà impuato alla sbarra, salvo richieste di rito alternativo, per aver di nuovo usato violenza contro la moglie. La donna, una straniera originaria dell’ucraina, è al centro dei suoi desideri e delle sue esasperazioni, come lui stesso ha più volte spiegato ai giudici, riferendo di scatti di gelosie, mancata sopportazione di comportamenti ambigui da parte della donna, ossessioni e altri fatti simili.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++

CRONACA