ATTENTATO A NIZZA. Parroco stabiese: “Non se ne può più degli islamici”

metropolisweb,  

ATTENTATO A NIZZA. Parroco stabiese: “Non se ne può più degli islamici”

“Per dovere di ufficio ho dovuto sempre parlare di tolleranza. Ora mi sono stufato: dico  quello che penso. Questi islamici non li sopporto e mi sono intollerabili. Ora dite pure che sono razzista: sono felice di essere definito tale”. Lo afferma, con un post sulla sua pagina Facebook, don Pasquale Giampaglia, parroco di Forli del Sannio (Isernia). “Non mi vergogno a dire che dopo la strage perpetrata a Nizza ieri sera – prosegue – se fossi americano voterei Donald Trump. Ha promesso di buttare fuori dai confini degli Stati Uniti tutti i credenti in Allah. Lo so che quello che dico puo’ scandalizzare i perbenisti di turno. Ma con questi islamici non se ne puo’ piu'”. Don Pasquale Giampaglia, 44 anni, e’ originario di Castellammare di Stabia (Napoli), ma e’ parroco in Molise da molti anni. 

CRONACA